04/09/13

A little bit of Morocco

The alla menta e dolcetti ai datteri
 serviti al nostro arrivo al Riad.

E' da tantissimo che latito sul mio blog ed è una cosa che non posso accettare.
Si, magari negli ultimi mesi ho postato qualcosa ma di certo non con la stessa frequenza che avrei voluto.

La grinta che un tempo mi faceva correre come un treno è svanita negli ultimi tempi facendomi sentire una vera scansafatiche.
La mia estate è stata un'estate strana.
Non ho fatto molto, se non qualche week end qui e la (aggiornerò poi le foto) e una settimana nella bellissima terra marocchina.
Perchè si, il Marocco è una terra stupenda e a Marrakech ho lasciato un pezzettino del mio cuore.
Impossibile descrivere gli odori, i rumori e soprattutto i colori che il Marocco regala.
Nei souk di Marrakech c'è da perdersi...Se il nostro Riad avesse prolungato l'orario notturno dopo la mezzanotte avrei sicuramente speso molto più tempo nei vicoli della città vecchia.
Avrei comprato veramente di tutto...tutto meritava di essere fotografato e catturato.
Purtroppo però non me la sentivo di andare in giro con l'iPhone in mano (dannato attaccamento ai soldi) se no avrei veramente scaricato la batteria facendo foto.
Abbiamo soggiornato presso il Riad Khol, un posticino veramente carino.
L'unica pecca (ma non è stata colpa loro) è stata l'aria condizionata rotta per tre giorni ma ci hanno comunque fatto dormire in un'altra stanza!
Vi lascio con qualche ricordo dal Marocco!
Che caldoooooooOoOoOo! e come mi manca quel caldo! =)

L'albero di capre....si, lascia tutti senza parole

Quanto mi piace la loro carne?! 
Se solo non la condissero col coriandolo (che detesto)
Rami in compagnia di un simpatico ometto molto folkloristico

Questi erano gli antipasti presenti più o meno a tutti i pasti...
Che dire...le olive le adoro

La mia gambetta nella minuscola piscina del Riad.
Piccola ma adeguata per una bella rinfrescata

Panoramica ad Essaouira.

Unico cous cous mangiato durante questa vacanza marocchina.
Non volevo riempirmi di cous cous di ogni genere per cui ho limitato la scelta alla prima sera in un ristorante veramente carino.


 Aït Ben Haddou, Ouarzazate
in questo posto hanno girato moltissimi film tra cui IL GLADIATORE 
e Prince of Persia

Setti Fadma dove ci siamo arrampicati per ore per raggiungere
questa cascata.


La nostra colazione al Riad.
Yogurt, spremuta d'arancia (Dovevate vedere la quantità di bancarelle e carri di arance sparsi per tutta la piazza jamal el fna)
dolci fatti in casa,burro e marmellata.
IMMANCABILE IL THE ALLA MENTA!

Immancabile faccia triste in aeroporto..

1 commento:

  1. i capelli di questo colore ti donano! :-)
    I miei zii son tornati pochi giorni fa e hanno raccontato un po'...bello il marocco!

    RispondiElimina